castagna-carlopoli-catanzaro

Castagna

Castagna, piccolo borgo della Sila custode degli imponenti ruderi dell’Abbazia di Santa Maria di Corazzo…


Castagna è una frazione di Carlopoli in provincia di Catanzaro in Calabria con poco più di 500 abitanti e sorge nel cuore della Sila Piccola in un territorio montuoso a circa 30 km da Catanzaro, un tempo chiamata Trempa della Castagna in dialetto locale (da timpa). Castagna, già comune autonomo dal 1832, fu poi unificata nel 1869 al comune di Carlopoli.

Castagna deve il suo nome alla forte presenza di alberi di castagno che portarono le popolazioni locali alla loro lavorazione per ottenerne la farina infatti la trasformazione delle castagne in farina risale almeno al medioevo, periodo storico in cui sorgerà Castagna intorno all’anno 1.000 e di seguito Carlopoli nel 1.600.

Qui, in una piccola valle, precisamente tra i fiumi Amato e Corace, si possono ancora ammirare i ruderi dell’Abbazia di Santa Maria di Corazzo, edificata parrebbe nel 1060 nell’ambito dell’imponente progetto di latinizzazione Normanna a opera di Roberto il Guiscardo, e di seguito riedificata nel 1188 dei Monaci Cistercensi.


Ciao, sono Sergio Straface e sono un Antropologo. Mi occupo di ricerca etnografica e lavoro nel Marketing e nel Management dei Beni Culturali e del Territorio. Qui scrivo di tradizioni popolari e folklore – ricette e food – religiosità popolare – reportage – comunità storico-linguistiche calabresi – abbazie, chiese, conventi e santuari… insomma tutto quello che ha a che fare con l’universo etno-antropologico soprattutto in Calabria. Vai al Blog

Articoli su Castagna
0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *