mongiana-vibo-valentia

Mongiana

Mongiana, antico polo siderurgico calabrese nata intorno alle Reali Ferriere e Officine Borboniche…


Mongiana è un piccolo borgo delle Serre Calabresi di poco meno 800 abitanti della provincia di Vibo Valentia la cui nascita e storia è profondamente legata delle Reali Ferriere e Officine Borboniche, il più importante polo siderurgico del Regno delle Due Sicilie oggi divenuto Museo.

La storia dell’atto di nascita di Mongiana inizia nell’anno 1768 quando arrivò in Calabria Mario Gioffredo, architetto e urbanista, con l’incarico di modernizzare il vecchio polo siderurgico dalle Regie Ferriere di Stilo individuando qui la sede del nascente complesso siderurgico Calabrese. In seguito alla realizzazione degli stabilimenti metallurgici si costituì un villaggio di oltre mille abitanti che divenne comune autonomo con un regio decreto nel 1852.

Mongiana conserva ancora le originarie strutture delle Reali Ferriere e Officine Borboniche, oggi esempio di archeologia industriale, con il MuFar (Museo Fabbrica d’Armi e Reali Ferriere Borboniche), la casa del capitano, la casa del comandante, la caserma, il carcere, la fontana dei fonditori e la Chiesa Maria Santissima delle Grazie del XVIII secolo.

Le principali feste tradizionali di Mongiana sono il rito della processione di San Rocco (patrono del paese) che si festeggia il 16 Agosto e la festa della Madonna delle Grazie il 2 luglio.


Ciao, sono Sergio Straface e sono un Antropologo. Mi occupo di ricerca etnografica e lavoro nel Marketing e nel Management dei Beni Culturali e del Territorio. Qui scrivo di tradizioni popolari e folklore – ricette e food – religiosità popolare – reportage – comunità storico-linguistiche calabresi – abbazie, chiese, conventi e santuari… insomma tutto quello che ha a che fare con l’universo etno-antropologico soprattutto in Calabria. Vai al Blog

Articoli su Mongiana
0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *