Video

Tek jam i thell (Dove sono sprofondato) è un Vjersh Arbëreshë registrato a San Demetrio Corone, in provincia di Cosenza. Tek jam thell è un canto funebre eseguito in lingua Arbëreshë da due voci femminili senza accompagnamento strumentale, in genere eseguito durante lamentazioni funebri e in occasioni cerimoniali, principalmente il giorno iniziale della settimana dei defunti, Java e Shales (settimana delle rosalie) e in particolare durante la processione al cimitero del sabato in cui, secondo la credenza popolare, i defunti escono dall’oltretomba per fare visita ai propri cari confondendosi con i vivi. Il canto è struggente sia per testo che per melodia, la struttura verbale è formalizzata e, benché si tratti di una libera traduzione in arbrisht del salmo 129 del De Profundis per opera di Giulio Variboba (1724 – 1788), è tramandato in via orale.